presenta

Sonata a quattro piedi

PRESENTAZIONE SPETTACOLO


A metà strada tra il mimo e i burattini, il Teatro dei Piedi è stato valorizzato e reinventato dalle artiste Laura Kibel e Veronica Gonzalez, che ne hanno sviluppato le tecniche e i contenuti. I piedi delle attrici diventano i veri protagonisti dello spettacolo incarnando personaggi ironici o drammatici che raccontano storie di ieri e di oggi per un pubblico senza confini di età, lingua e nazionalità.

Lo spettatore davanti ai suoi occhi vede le attrici trasformare parti del suo corpo come le piante dei piedi, le ginocchia, le gambe; in facce vive ed espressive, in burattini viventi di carne ed ossa che amano, soffrono, lottano, e trasmettono le più variate emozioni.

Questo originale teatro visuale, si avvale del sostegno di musiche di grande suggestione e impatto, capace di sostituire la parola. La varietà dei suoni, dei temi e degli effetti sonori, contribuisce alla ricchezza delle storie e le tipologie musicali usate dalle artiste passano dalle citazioni popolari alla musica colta, dalla melodia più semplice alla raffinatezza di Vivaldi, Rossini o Schubert. La particolare cura delle scene e della colonna sonora nasce anche dal sodalizio artistico tra Laura Kibel, mentor e regista di questa tecnica così originale e l’affermata “allieva” e collega Veronica Gonzalez.

In “Sonata a quattro piedi” la fantasia e la magia dei piedi si moltiplicano in una galleria di buffi personaggi pieni di colori, ritmo e umor! 

Nuovo repertorio di numeri di varietà: dalla canzone cantata dal vivo, alle esilaranti coreografie, senza dimenticare la poesia, l’ironia e la comicità. 

Questo spettacolo è stato rappresentato in prestigiosi Festival come Charleville Meziéres 2006, Figeuro (Gand) 2007, Parade’s (Nanterre) 2011, Festival di Haifa (Israel), Festitalia in Bucarest, Festival Internazionale di Mimo e Marionette di Kilkis,  Festival di Bilbao.

La compagnia Teatro dei Piedi collabora assiduamente con le sedi dell’Istituto Italiano di Cultura nel mondo. Laura Kibel (regista) e Veronica Gonzalez (attrice) sono presenti sulla scena mondiale sia in manifestazioni teatrale che in TV da più di 25 anni. Il Teatro dei Piedi acclamato da pubblico e critica, pluripremiato per originalità e impatto visivo, è il modo più adatto per promuovere la cultura e il talento “MADE IN ITALY”.


SCHEDA TECNICA


Titolo spettacolo: “Sonata a quattro piedi”

Genere:Teatro dei Piedi (utilizzo di piedi a modo di marionette) Teatro di figura, teatro d’attore, pupazzi, maschere, burattini 

Età consigliata: + 4 anni

Adatto a: Tout Public (tutte le età)


Ideazione                                                             Laura Kibel e Veronica Gonzalez

Interpreti                                                             Laura Kibel e Veronica Gonzalez

Disegno luci                                                         Rocio Matosas

Realizzazione pupazzi, costumi e oggetti               Laura Kibel, Rocio Matosas

Elaborazione musiche                                           Gaetano Ferrara

Fotografia                                                            Pino Turtura

Regia                                                                   Laura Kibel


SPAZIO SCENICO

Lo spettacolo ha una durata di circa 60’ ed è rappresentabile sia al chiuso (teatri, sale equivalenti, auditorium, ecc.) che all’aperto 

Spazio scenico ideale: 8m di larghezza x 6m di profondità x stage/palco 1m di altezza. 

Spazio scenico ristretto: 5m di larghezza x 3m di profondità x stage/palco 1m di altezza. (misure altezza palcoscenico da parterre)

Fondale nero + 2 quinte (minimo)

Tempo montaggio: 3 ore 

Tempo smontaggio:1 ora


Scheda tecnica

       Suono:        2 casse amplificate

                     2 spie

                     1 mixer per collegare pc

                     1 microfono senza cavo


Luci              come da disegno


Necessità di regia luci e suono attigui da poter essere manovrata da un unico operatore

Camerino con specchio e bagno

Lo spazio scenico dev’essere pulito e in condizione di realizzare il montaggio e camminare a piedi nudi

Possibilità di accedere con il furgone della compagnia vicino alla porta di carico/ scarico del teatro 


ESTERO IMPORTANTE:

In aereo: 2 borsoni 1,10cmx50cmx40xm (20 kg c/u)

Le voci fuori campo saranno tradotte (con sottotitoli) o recitate in lingua locale.

Per conventions, meetings, eventi speciali la durata dello spettacolo può variare d’accordo con l’organizzazione da 30’ a 50’


Per questioni amministrative (contratti, permesso Siae, agibilità ex-Enpals, fatturazione) contattare Terzostudio s.r.l. terzostu@terzostudio.it 

Alberto Masoni: 347 3656244 

Ufficio: 0571 485078














Sviluppare creatività integrando arte, musica, patrimonio culturale, storytelling.
Sviluppare creatività integrando arte, musica, patrimonio culturale, storytelling. Foto Mic che utilizziamo
Mic che utilizziamo per corso theradioison
il nostro mixer theradioison
Mic che utilizziamo per corso theradioison
il nostro mixer theradioison
il nostro mixer theradioison

+39 3927201527

photo: Mauro Menichetti - graphics: www.flexura.it